Archivi categoria: Convegni

Convegno di studi “Giuseppe Paolo Samonà: da Belli a Tomasi di Lampedusa” – 11 gennaio 2018

Cari amici,

eccoci al nostro primo appuntamento di questo 2018, che dedichiamo alla figura e all’opera di Giuseppe Paolo Samonà, autore, fra l’altro, di un testo fondamentale per i nostri studi: Giuseppe Gioachino Belli. La commedia romana e la commedia celeste, libro che la casa editrice il cubo ha recentemente ripubblicato.

Vi aspettiamo!

Marcello Teodonio

*******

Fondazione Marco Besso

Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli

il cubo

in occasione della pubblicazione del libro

Giuseppe Paolo Samonà,

G.G. Belli, la commedia romana e la commedia celeste,

Roma, il Cubo, 2017

siamo lieti di invitarla alla sessione di studio che si terrà

giovedì 11 gennaio 2018, alle ore 16.30

su

 

Giuseppe Paolo Samonà: da Belli a Tomasi di Lampedusa

 

indirizzo di saluto: Marcello Teodonio

interventi di: Giulio Ferroni, Leonardo Lattarulo, David Meghnagi, Elena Ricci

coordina: Rebecca Samonà

Fondazione Marco Besso

Largo di Torre Argentina 11 – Roma

Invito

Per informazioni:

www.fondazionemarcobesso.itsegreteriadue@fondazionemarcobesso.itwww.ilcubo.euinfo@ilcubo.eu

Convegno di studi “Ommini e ddonne: oddìo che priscipizzio!”

Cari amici,

il nostro Centro Studi, insieme all’Istituto Centrale per la Grafica, all’Università di Roma Tor Vergata, alla Fondazione Besso, e al Teatro Argentina, ha organizzato il consueto convegno annuale, che stavolta abbiamo pensato di dedicare al tema dell’erotismo.

Il convegno si intitola

“Ommini e ddonne: oddìo che priscipizzio!”

Amore, sesso, erotismo tra arte, musica e letteratura in dialetto

negli anni di Giuseppe Gioachino Belli

Per erotismo intendiamo tutte le manifestazioni dell’amore come incontro libero e consensuale, fisico e spirituale, tra due adulti, che prevede incontri, conoscenza, piacere reciproco, seduzione, spazi, luoghi, linguaggi. Nelle varie sessioni affronteremo come questo tema venga rappresentato nell’arte, nella musica, nella letteratura in dialetto tra metà Settecento e metà Ottocento, e ovviamente nei sonetti di Giuseppe Gioachino Belli.

Un momento particolare sarà poi dedicato all’analisi dei rapporti d’amore che Belli ebbe durante la sua vita, come sono testimoniati nelle sue lettere e nei suoi testi letterari, in dialetto e in lingua.

Le sessioni si svolgeranno all’Istituto Centrale per la Grafica (8 novembre), alla Fondazione Besso 9 e 17 novembre), al teatro Argentina (il primo incontro lo abbiamo svolto il 25 ottobre; gli altri avverranno il 22 novembre e il 22 dicembre).

La segreteria scientifica del convegno è composta da Maria Antonella Fusco, Marcello Teodonio, Laura Biancini, Davide Pettinicchio, Fabio Pierangeli.

Vi aspettiamo!

Marcello Teodonio

Invito

 

Mostra e Convegno di studi ” Li teatri de mò. Belli e il teatro della prima metà dell’Ottocento: spazi, testi, autori”

Il Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli, con l’Archivio Storico Capitolino, la Fondazione Marco Besso e il Teatro Vittoria di Roma, presenta la Mostra e il Convegno di Studi “Li teatri de mò. Belli e il teatro della prima metà dell’Ottocento: spazi, testi, autori”.

Clicca sull’immagine per visualizzare il programma degli eventi.

csggb-2016-convegno-e-mostra-teatro

INVITO – convegno e mostra “La Campagna Romana” – 18 e 19 novembre 2015

Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli

Museo di Roma

Fondazione Marco Besso

Sapienza – Università di Roma

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

con il contributo di

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Servizi museali – Zètema

 

CONVEGNO DI STUDI E MOSTRA

“Er deserto”

La Campagna Romana nella letteratura nei dialetti di Roma e del Lazio

 

18 novembre, ore 15 – palazzo Braschi

inaugurazione mostra

18 novembre, ore 16 – palazzo Braschi

I sessione convegno di studi

coordina Patrizia Masini

Gino De Vecchis, La Campagna Romana nell’800. Considerazioni storico/geografiche

Francesco Petrucci, La Campagna Romana nella pittura di paesaggio

Letizia Lanzetta, La teoria – e non solo – della pittura de’ paesi segno di «conoscer per gradi la via»: il singolare ‘caso’ dei Precetti di Marianna Candidi Dionigi

Laura Biancini, Sullo sfondo, la palude. Campagna romana e Paludi Pontine nel teatro italiano del Novecento.

 

19 novembre – fondazione Besso

II sessione convegno di studi

MATTINA, ore 9

coordina Eugenio Ragni

Pietro Trifone: La dialettica città-campagna nella tradizione linguistica di Roma

Claudio Porena, La campagna romana oltre Roma

Vincenzo Luciani, Testi rilevanti della campagna romana oltre Roma

Marcello Teodonio, “Locus amoenus” e “deserto”: la letteratura in romanesco dalle origini a Belli

Giulio Vaccaro, “E tornorno felici a le montagne / le pecorelle doppo la carosa”. La Campagna dannunziana di Augusto Sindici

 

POMERIGGIO, ore 15

coordina Piero Trifone

Elio Di Michele, Armando Fefè, il cantore della Campagna romana

Franco Onorati, Fauna e flora del “cosmo” dellarchiano fra “capricci” metafisici, epifanie neorealiste e stampe d’autore

Emanuela Pistilli, Corpi dal passato. Pier Paolo Pasolini ai margini della città

Roberta Tucci, Paesaggi sonori della Campagna romana

Canti dalla campagna

con Sara Modigliani (voce) e Felice Zaccheo (chitarra e mandolino)

 

Museo di Roma, piazza San Pantaleo 10

Fondazione Marco Besso, Largo di Torre Argentina 11

 

Per l’ingresso al Museo di Roma, esibire copia del presente invito